Accesso e consultazione di atti e documenti in materia edilizia

Strumenti e modalità per richiedere sia l'accesso sia la consultazione di atti in materia edilizia.

Approfondimenti

Cos'è

Il Comune di Trento custodisce i progetti di edilizia privata e i relativi fascicoli a partire dal 1869 nei seguenti archivi:

  • anni tra il 1869 e il 1969 presso l'Archivio storico, situato nella Biblioteca comunale, in via Roma 55
  • anni successivi al 1970 presso l'Archivio di deposito - Ufficio protocollo e spedizione, in via Maccani, 148
  • fascicoli ancora aperti e pratiche in corso presso l'Archivio corrente - Ufficio edilizia privata, via Brennero, 312

Per gli atti e i documenti risalenti a più di 40 anni fa la consultazione è libera da parte di chiunque vi abbia interesse, mentre agli atti più recenti si applica la normativa in tema di accesso ai documenti amministrativi.

Il diritto di accesso è il diritto di prendere visione e di estrarre copia di atti e documenti amministrativi.

A chi si rivolge

Professionisti, agenti immobiliari e imprese

 

Accedi al servizio

Come si fa

Accesso e consultazione (dal 4 maggio 2020 solo su appuntamento)

È possibile richiedere contestualmente l'accesso e la consultazione di atti in materia edilizia.

Professionistiagenti immobiliariimprese, dal 1° ottobre 2019, possono presentare la richiesta esclusivamente mediante accesso allo Sportello online .

I cittadini possono presentare richiesta anche in modo tradizionale (cartaceo) - solo su appuntamento -  tramite modulo pdf disponibile sullo Sportello online nella sezione "Moduli da compilare e documenti da allegare" da trasmettere a:

Archivio di deposito - Ufficio protocollo e spedizione, in via Maccani, 148.

Canali digitali
Sportello online - Accesso atti edilizia

vai allo Sportello online - Accesso atti edilizia

Autenticazione

SPID Livello 2

Carta nazionale dei servizi (CNS)

Non hai Spid né la Cps/Cns attivata?

Scopri come fare e dove andare per ottenere le credenziali Spid (Sistema pubblico di identità digitale) e per attivare la Tessera sanitaria (Cps - Carta provinciale dei servizi / Cns - Carta nazionale dei servizi)

Costi e vincoli

 

Presa visione degli atti: diritti di ricerca, segreteria e visura
nessun costo
Estrazione di copia cartacea e/o digitale degli atti A4
da 0,08 a 0,12 Euro
Estrazione di copia cartacea e/o digitale degli atti A3
da 0,15 a 0,26 Euro
Scansione e riproduzione su supporto digitale fornito dall'utente per documenti di dimensione massima A3
0,10 Euro
 
Scansione e riproduzione su supporto digitale fornito dall'utente per documenti di dimensione superiore A3 (tavole)
0,20 Euro
 
Rilascio di documentazione già digitalizzata con invio tramite posta elettronica o
riproduzione su supporto digitale fornito dall'utente (per file)
0,20 Euro
 
Marca da bollo del valore corrente per la richiesta (In caso di copia conforme all'originale)
16,00 Euro
Tempi e scadenze

30 giorni massimi di attesa, dalla richiesta

Casi particolari

Nel caso di atti risalenti al periodo compreso fra il 1869 e il 1969

Per atti risalenti al periodo compreso fra il 1869 e il 1969 la consultazione è sempre possibile presso l'Archivio storico della sede centrale della Biblioteca comunale di via Roma 55 - Sala Trentina, 2° piano.

Strumenti per facilitare la ricerca

Per facilitare la ricerca di dati inerenti le pratiche edilizie sono disponibili degli strumenti online:

Contatti
Segreteria Archivio

Telefono - Segreteria:
0461-889375

Fax - Segreteria:
0461-889370

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Certificati e documenti
Sezioni: Edilizia
Ultimo aggiornamento: 03/07/2020 08:54.14