Iscrizione al nido d'infanzia - presentazione della domanda
(Deliberazione del Consiglio comunale 28/06/2007, n.70 )

Come inoltrare la domanda di iscrizione dei propri figli per il nido d'infanzia

Approfondimenti

A chi si rivolge

Il servizio è rivolto a tutti i bambini:

  • di età inferiore ai 3 anni
  • residenti nel Comune di Trento con almeno un genitore
Chi può fare domanda

La domanda può essere presentata:

  • da uno dei genitori
  • da chi ne fa le veci (tutore o affidatario)
Come si fa

La domanda di iscrizione al nido può essere presentata:

  • per presentare domanda di ammissione al nido è possibile:

    1. Utilizzare da casa il servizio disponibile sullo sportello online

    2. Recarsi presso l’ufficio Servizi per l’infanzia - Via Alfieri 6 in orario di apertura al pubblico, scegliendo tra due modalità

  • compilazione online in autonomia alla postazione Smart point presente all'ingresso dell'ufficio

  • allo sportello fisico insieme agli operatori

Nella domanda è possibile fare richiesta per il servizio di nido:

  • a tempo pieno
  • a tempo parziale
  • sia a tempo pieno che a tempo parziale

Per ciascun tipo di servizio si possono indicare al massimo due preferenze

  • Per la domanda a tempo pieno:
    • la prima scelta è vincolata alla residenza del bambino e può essere effettuata solo tra i nidi collocati nella propria area di utenza
    • la seconda scelta è libera
  • Per la domanda a tempo parziale:
    • sia la prima che la seconda scelta dei nidi d'infanzia non è vincolataall'area di residenza e può essere effettuata tra i nidi a tempo parziale disponibili
Non hai SPID né la CPS/CNS attivata?
Tempi di attesa

Le domande presentate dal mese di settembre al mese di aprile sono valide per le ammissioni dell’anno educativo successivo.

La graduatoria annuale per ciascuna tipologia di nido d’infanzia viene approvata entro il 15 maggio. In caso di disponibilità di posti in corso d'anno il dirigente competente può elaborare graduatorie mensili delle domande presentate ai fini della graduatoria per l’anno educativo successivo con i medesimi criteri delle graduatorie annuali eventualmente esaurite ed in riferimento ai posti disponibili in ogni nido d'infanzia e distinti per fasce d'età.

Cosa serve

Nella domanda il richiedente deve indicare:

  • Generalità del richiedente;
  • Situazione complessiva del bambino e del nucleo familiare di riferimento (eventuale presenza di disabilità, numero dei figli, situazione lavorativa dei genitori);
  • Situazione economica del nucleo familiare (attraverso l'attestazione ICEF per i servizi alla prima infanzia rilasciata da un CAF abilitato);
  • il/i nido/i prescelto/i con i servizi opzionali richiesti
  • Ogni altro elemento utile ad acquisire d'ufficio le informazioni dichiarate in domanda
Casi particolari

Nel caso di iscrizione di un bambino da parte:

  • dell'affidatario
  • del tutore

la domanda deve essere presentata esclusivamente allo sportello dell'ufficio Servizi per l'infanzia.

Si prega di prendere appuntamento contattando la segreteria dell'ufficio

Documenti
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Per la domanda di ammissione al nido non è prevista alcuna spesa in quanto esente da imposta di bollo.

All’atto dell’accettazione è previsto il pagamento di un anticipo tariffario di € 150,00 (o di € 40,60 per bambini appartenenti a nuclei familiari con indicatore ICEF inferiore o pari a 0,05 come dichiarato all'atto della domanda di ammissione). La frequenza al servizio comporta il pagamento di una retta mensile stabilita in base all'indicatore ICEF


Accedere al servizio

Moduli da compilare e documenti da allegare
Iscrizione al nido d'infanzia